Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie.

Associazione Scientifico Culturale
ASC EmpiricaMente

Astronomia

Scritto da Luca Masotto

Ecco una sintesi dei principali eventi celesti di questo mese.

 

3 Giugno: Opposizione di Saturno
Il signore degli anelli arriva all'opposizione, quindi nella migliore condizioni di visibilità, ideale per la ripresa planetaria. In compagnia di Marte e di Antares, principale stella della costellazione dello Scorpione, forma una triangolo ben visibile a partire dalle ore 23 in direzione sud-est.

5 Maggio: Luna nuova
11 Giugno: congiunzione Luna-Giove
Due degli oggetti più brillanti del nostro cielo si "incontrano" per un'interessante congiunzione: la Luna e Giove, con il secondo visibile più in alto di circa 2,5° rispetto al nostro satellite.

12 Giugno: Luna in primo quarto
Il nostro satellite visibile al tramonto, come di consueto quando si trova in questa fase. Gobba a ponente e visibilità fino alle prime ore notturne. Poco lontano, verso ovest, Giove.

15 Giugno: l'alba più anticipata dell'anno
Le giornate stanno arrivando alla massima durata dell'anno, che cade nel giorno del solstizio d'estate. Il 15 giugno il Sole sorgerà alle 05:28, in anticipo rispetto a qualunque altro giorno dell'anno

19 Giugno: congiunzione Luna-Saturno
Quadrilatero interessante con congiunzione nella notte tra il 18 e il 19 giugno: la Luna e Saturno, divisi da circa 2° come accaduto anche nel mese di maggio, accompagnano Marte e Antares che ormai si fanno compagnia da diverso tempo. Visibili nel cielo, a est a partire dalle ore 22.30 circa fino alle ore 4.

20 Giugno: Luna Piena

21 Giugno: solstizio d'estate
Il momento preciso del solstizio, cioè quando il Sole raggiunge la coordinata di Ascensione Retta pari a 06h 0 minuti 0 secondi, cade alle 00:35. In questo giorno il Sole raggiunge la sua massima declinazione e per questo motivo è il giorno in cui il Sole rimane più tempo nel cielo (15 ore e 40 minuti circa)

26 Giugno: il tramonto più tardivo dell'anno
Passato il solstizio, le ore di luce cominciano ad accorciarsi. Da 11 giorni l'ora dell'alba si è protratta in avanti, ma parimenti è successo all'ora del tramonto, che in questo giorno arriva alle 21:09, più tardi rispetto a qualunque altro giorno dell'anno.

27 Giugno: Luna in ultimo quarto
Ciclo lunare che volge al termine, portandosi all'ultimo quarto, fase nella quale la Luna risulta visibile nella parte finale della notte.