Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie.

Associazione Scientifico Culturale
ASC EmpiricaMente

Frase del giorno...

La scienza è ricerca della verità. Ma la verità non è verità certa | Karl Popper

Calendario Eventi

Aprile 2017
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Home

Scritto da Marco Fiorini

Attualmente si ritiene che la Luna si sia formata da un impatto tra la Terra e un altro corpo di dimensioni planetarie. I detriti generati, hanno cominciato ad orbitare attorno al nostro pianeta su un piano prossimo a quello equatoriale, e poi si sono aggregati formando il nostro satellite.

Scritto da Matteo Maggiora

Prendiamo una striscia di carta, formiamo un anello e prima di incollare le estremità, diamo ad una di esse una mezza torsione, ruotiamola cioè di 180°.

Quella che otteniamo è una superficie con caratteristiche topologiche veramente sorprendeneti.  Si tratta del Nastro di Möebius, dal nome del matematico tedesco che per primo ne studiò e ne descrisse le proprietà.

Scopriamo chi era Möebius, quali sono le proprietà della superficie uni-latere che ancora oggi porta il suo nome e quali impatti ha avuto nella vita quotidiana la sua più celebre scoperta.

Scritto da Marco Fiorini

Lo scopo di questo articolo, è quello di dare uno sguardo all'attività di scansione per dare delle linee guida e per fornire un'idea di quali siano i punti salienti e su cosa concentrarsi, ed essere già preparati su quali siano i problemi eventuali che si incontreranno, come ad esempio la gestione delle luci, la rimozione della polvere, il bilanciamento del bianco, l'eliminazione o la riduzione delle dominanti.


Le diapositive
Le diapositive sono supporti analogici e quindi sono soggette a deterioramento della qualità nel tempo, quindi quello che troviamo col passare degli anni, se stiamo scansionando diapositive che hanno parecchi anni, cioè almeno 20 o 30, sono delle dominanti, delle perdite di saturazione dei colori, degli artefatti, delle variazioni di colore localizzate ovvero non distribuite uniformemente su tutta l'immagine. Quelle non uniformi si può intuire che siano le più difficili da togliere ed eventualmente possiamo anche pensare di non toglierle affatto, per non rendere il processo di digitalizzazione troppo oneroso. Gli altri aspetti, vedremo nel seguito che possiamo correggerli.