Usiamo i cookies per darti un'esperienza pratica e senza soluzione di continuità sul nostro sito. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie. Scopri di più sui cookie nella nostra pagina sulla Politica sui Cookie.

Associazione Scientifico Culturale
ASC EmpiricaMente

Frase del giorno...

Non ci sono fisici nelle parti più calde inferno, perché l’esistenza di una ‘parte più calda’ implica una differenza di temperatura, e ogni fisico marginalmente competente userebbe immediatamente questa differenza per realizzare un motore termico e rendere qualche altra parte dell’inferno comodamente fresca. Questo è ovviamente impossibile. | Richard Davisson

Calendario Eventi

Aprile 2017
L M M G V S D
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Home

Scritto da Enrico Bonfante
La Scuola di Atene - Raffaello Sanzio - Musei Vaticani

In questa sezione andiamo a presentare una carrellata sulla storia della filosofia che prende in esame i principali filosofi e i relativi movimenti. Il materiale esposto è costituito dagli appunti liberamente presi durante le lezioni tenute presso il Liceso Scientifico "Alle Stimate" di Verona dal Prof. Marco Fasol.


Il termine filosofia deriva dal greco filos (amore) e sofia (sapienza), quindi è l'amore della sapienza. E' stato coniato nell'Antica Grecia dalla scuola pitagorica. In realtà la filosofia è una componente intrinseca dell'uomo: Aristotele dirà che non si può essere uomo senza filosofare.

Per capire meglio allora il significato di filosofia, dobbiamo comprendere cosa sia la sapienza. Sapienza non è saggezza e nemmeno pura erudizione. Per sapienza non intendiamo un tipo di conoscenza sulla totalità, sui principi primi, sul fondamento ultimo della vita e dell'universo. E in quanto tale la filosofia è un elemento non solo dell'adulto ma anche del bambino.

Scritto da Marco Fiorini

NAtomo di Elio - (CC) BruceBlauson ci si pensa quasi mai, ma... da dove vengono gli elementi chimici con cui abbiamo a che fare qui sulla Terra o che osserviamo nello spazio?

"Giocare" con gli elementi per creare composti o materiali e' relativamente semplice. Anche separare e ricombinare gli elementi e' una cosa che facciamo usualmente, ad esempio con la combustione. Ma "chi è" in grado di creare, ad esempio, gli elementi che costituiscono le molecole di un composto chimico come ad esempio l'acqua?

Scritto da Enrico Bonfante

eso1245aIl Sistema Solare sembra avere un nuovo "nono pianeta". Due scienziati hanno infatti annunciato la scoperta di prove che un corpo quasi delle dimensioni di Nettuno, ma finora non visto, orbiti attorno al Sole ogni 15.000 anni. Durante l'infanzia del Sistema Solare (circa 4,5 miliardi di anni fa) questo pianeta gigante è stato cacciato fuori dalla regione di formazione planetaria vicino al Sole. Rallentato dal gas, il pianeta si è stabilito in un'orbita ellittica lontana, dove si trova ancora oggi.

L'affermazione è la più forte nella secolare ricerca di un "Pianeta X" al di là di Nettuno, che ha visto nel tempo molti cimentarsi in teorie inverosimili o in affermazioni dal sapore di bufala. Ma le nuove prove provengono da una coppia di scienziati planetari rispettati, Konstantin Batygin e Mike Brown (famoso quale colpevole del declassamento di Plutone da pianeta a pianeta nano) del California Institute of Technology (Caltech) di Pasadena, che prima di rendere pubbliche le loro teorie, hanno preparato analisi dettagliate delle orbite di altri oggetti distanti e passato mesi a generare simulazioni al computer.